Il modo giusto per conservare il tuo abito da sposa prima del grande giorno

Ritirare il tuo abito da sposa dal tuo salone da sposa o dalla tua sarta è emozionante: è un segno che il il giorno del matrimonio è quasi arrivato! Tuttavia, può essere un’esperienza snervante per molte spose. Dopotutto, l’idea di portare a casa un porta abiti che contenga uno dei capi di abbigliamento più importanti che tu abbia mai indossato può sembrare scoraggiante. E se qualcosa si rovesciasse su di esso e lo rovinasse prima ancora che veda la luce del giorno? E se un animale domestico o un bambino piccolo vi si imbattesse e finisse per distruggerlo? All’improvviso, ti rendi conto che ci sono tanti modi in cui un capo di abbigliamento potrebbe essere compromesso e sicuramente non vuoi che nessuno di questi accada sul tuo orologio.

Fortunatamente, conservare il tuo abito da sposa fino all’arrivo del grande giorno non è poi così complicato—se sai cosa stai facendo, lo è. Sì, spesso è un po’ più complicato che semplicemente appenderlo su un rack in un armadio, ma non è niente che non puoi gestire una volta armato di un po’ di conoscenza. Per aiutarti a sentirti sicura di portare a casa quel bellissimo abito, abbiamo parlato con tre esperti e abbiamo chiesto loro di condividere i loro migliori consigli per mantenere il tuo abbigliamento da grande giorno in perfette condizioni prima del matrimonio.

 

Qual ​​è il modo migliore per conservare un abito da sposa?

Gli abiti da sposa variano in termini di materiale e costruzione, il che significa che generalmente richiedono diverse condizioni di conservazione. Prima di fare qualsiasi cosa, Schoneveld consiglia di chiedere al tuo wedding designer, al salone da sposa o allo specialista delle modifiche come suggeriscono di conservare l’abito. Dovresti anche chiedere se ci sono istruzioni speciali specifiche che devi seguire.

Hai ancora bisogno di aiuto? Questi tre suggerimenti approvati dagli esperti funzioneranno praticamente per qualsiasi abito da sposa https://ostkw.ca/community/profile/diane06p0974395/< /a>.

< /p>

E ricorda, se hai intenzione di provare il tuo abito da sposa prima che arrivi il grande giorno, fai molta attenzione. “Assicurati di tenerlo il più possibile senza sudore e senza trucco”, ha aggiunto. Schoneveld dice. “Questi tipi di oli possono essere inizialmente invisibili, ma poi causare lo scolorimento del camice dopo essere stati conservati per un periodo di tempo.” Non camminare troppo: l’eventuale polvere sul pavimento verrà raccolta.

Perché è importante che un abito da sposa sia conservato correttamente?

Certo, è un capo di abbigliamento, ma un abito da sposa non lo è. 39;t esattamente lo stesso del tuo vestito estivo preferito. È generalmente più pesante e realizzato con materiali più delicati rispetto ai tuoi vestiti di tutti i giorni, il che significa che ha bisogno di un po’ di amore in più per mantenerlo in perfette condizioni. "Vuoi fare del tuo meglio per non schiacciare, allungare, https://allindiajobalerts.in/ o prendi questo prezioso oggetto," Schoneveld dice. "Se il tuo abito è già stato alterato, evita di tirare le spalline perché le allungheresti e worldonealliance. com potrebbe causare la necessità di una nuova modifica."

Conservarlo correttamente significa anche che richiederà poca preparazione per il grande giorno. "Vuoi che la rimozione delle rughe sia minima nel grande giorno" Cartledge dice. Appenderlo o stenderlo correttamente mantiene il tessuto liscio.

Dove dovresti conservare un abito da sposa?

Quando ritiri il tuo abito da sposa dopo le modifiche, sarà generalmente in un porta abiti, anche se è possibile che la tua sarta lo metta invece in una scatola. Puoi—e dovresti—lasciare il tuo vestito in questa borsa o scatola, a meno che tu non abbia qualcos’altro in cui riporlo che sia stato appositamente realizzato con i tessuti del tuo abito in mente. Dovrebbe anche essere tenuto lontano da altri capi di abbigliamento. "Armadi, cassetti, fodere per valigie e coloranti di altri tessuti influenzeranno tutti il ​​​​tessuto puro del tuo abito da sposa se si trovano accanto ad esso" Rigby dice.  "Separa il tuo abito da sposa dagli altri capi e riponilo in un ambiente privo di acidi."

Vuoi anche assicurarti che il porta abiti che usi sia abbastanza grande da coprire il l’intero vestito: il fondo non dovrebbe essere lasciato fuori, avverte Cartledge. Se non hai una borsa porta abiti abbastanza lunga, ti consiglia un trucchetto facile: "Fai un buco in un lenzuolo o in una coperta leggera" lei dice. "La chiave qui è tenere il vestito coperto e il più possibile privo di pieghe."

Assicurati che ovunque lo metti sia molto buio e asciutto in modo che l’umidità e la luce non penetrino al vestito. Schoneveld consiglia un armadio buio con spazio sufficiente per garantire che il vestito non sia schiacciato. Se stai cercando di nasconderlo al tuo fidanzato, lei suggerisce di conservarlo a casa di un membro della famiglia e di chiedere loro di tenerlo in una stanza poco trafficata.

Il materiale dell’abito determina il metodo di conservazione?

Il materiale del tuo abito da sposa dovrebbe essere assolutamente considerato quando pensi alla conservazione, in particolare se lo desideri pensando di appendere l’abito in un armadio. “La maggior parte dei camici sono progettati in modo tale da poter essere appesi in modo sicuro, grazie ai passanti interni”, afferma. Schoneveld dice. "Tuttavia, se il tuo abito è tagliato in sbieco (come un abito di raso ispirato agli anni ’30) o ha perline molto pesanti su una base delicata (come un tulle o uno chiffon), potresti voler evitare di appenderlo per un molto tempo prima del matrimonio poiché questi tipi di tagli e materiali possono allungarsi più di altri. "

Rigby fa notare che per gli abiti da sposa alcuni tessuti molto delicati non dovrebbero mai essere appesi, poiché il tempo trascorso su una gruccia può stressare le cuciture, alterando in ultima analisi la forma dell’abito per lunghi periodi di tempo. Per questi tessuti, https://pendantquetulaimes.com/Forum/profile/nicolehartford0/ stendere l’abito in una scatola potrebbe essere il migliore. Esempi di questi tessuti delicati includono la seta e l’organza. Se il tuo vestito è decorato con perline, dovresti anche fare molta attenzione a come lo conservi. Qualsiasi abito con pietre incastonate non dovrebbe mai sfiorare tessuti come il tulle o lo chiffon, avverte Schoneveld. lei dice. "Se questa è la tua situazione, tieni le pietre coperte di tessuto. " Evita di arrotolare o piegare gli strati uno sopra l’altro per evitare di annodare e tirare le perline.

Come dovresti appendere un abito da sposa?

Se hai confermato che il tuo abito da sposa può essere tranquillamente appeso in un armadio, dovresti fai ancora molta attenzione quando lo fai: prima di tutto, assicurati di utilizzare un appendiabiti pesantemente imbottito e robusto. Successivamente, assicurati di appendere l’abito ai passanti interni, non alle cinghie. "Non lasciare che il peso del camice grava completamente sulle spalline o sulle spalle del camice stesso" Schoneveld sottolinea. “Questi elementi sono solitamente molto delicati, soprattutto in proporzione al peso del resto dell’abito, e possono allungarsi e talvolta anche strapparsi.” Fa notare che questo è particolarmente vero se il tuo abito ha spalline sottili, tulle trasparente o spalle di pizzo.  I passanti forniti sono stati aggiunti proprio per questo motivo.

Per quanto riguarda lo strascico, don& #39;t sottolineare troppo. Finché è nella borsa porta abiti, dovrebbe andare bene, dicono i nostri esperti. "Le spose spesso si preoccupano di cosa fare con lo strascico del vestito, ma non preoccuparti: va benissimo infilare lo strascico in fondo al porta abiti. Questo può sempre essere eliminato," Schoneveld aggiunge.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *