Tutto ciò che devi sapere sulla conservazione dell’abito da sposa

Le spose di oggi hanno molte opzioni su cosa fare con il loro abito da sposa dopo il “sì”. Alcuni donano o vendono il loro abito. Altri riutilizzano il loro abito da sposa https://rokno-media.nl/community/profile/millie05u799544/ in lingerie o abbigliamento da cocktail, mentre alcuni "trash it" con un servizio fotografico pieno di bombe a colori. Molte spose, tuttavia, vogliono aggrapparsi a quell’abito che rappresenta tanto amore, felicità e celebrazione.

Ecco perché la conservazione dell’abito da sposa è così importante. Un abito da sposa è solitamente progettato in modo complesso ed estremamente delicato e non può essere pulito come qualsiasi vecchio vestito. La pulizia e la conservazione dell’abito da sposa sono fondamentali per assicurarti che il tuo vestito duri una vita. Se scegli di non conservare il tuo abito da sposa, potresti rischiare quanto segue:

  • Ingiallimento del tessuto
  • Macchie di ossidazione marroni
  • Proliferazione di muffe e muffe
  • Screpolature permanenti del tessuto

Continua a leggere per tutto ciò che devi sapere sulla conservazione dell’abito da sposa.

Conservazione dell’abito da sposa

La conservazione dell’abito da sposa è una serie di speciali tecniche di pulizia e confezionamento per garantire che lo stile mantenga la sua qualità nel tempo.

Costo per la conservazione dell’abito da sposa

It& #39;è importante tenere conto della conservazione dell’abito da sposa nel budget del tuo matrimonio. Considerando che molti kit per la conservazione del matrimonio costano da $ 250 a $ 400, è una spesa significativa.

Conservazione dell’abito da sposa rispetto al lavaggio a secco standard

A differenza del lavaggio a secco a taglia unica, la conservazione dell’abito da sposa inizia con uno specialista esperto 39;s valutazione. Lo specialista crea un piano di trattamento unico in base al tessuto del vestito, alle cuciture, https://forum.myumunna.com< /a> e dettagli, oltre ad analizzare le macchie lungo l’orlo e l’intero abito.

Esistono, tuttavia, alcune lavanderie a secco che offrono anche la pulizia specializzata degli abiti da sposa. Puoi usarli, ma assicurati di controllare prima il loro processo. Nello specifico, ti consigliamo di trovare una lavanderia a secco che utilizzi un solvente delicato e abbastanza puro per un abito. Altri solventi utilizzati per il normale lavaggio a secco potrebbero contenere impurità che possono depositarsi nuovamente sui vestiti e lasciare uno strano odore sul tuo abito da sposa. La pulizia e la conservazione dell’abito da sposa devono essere eseguite solo con lavanderie a secco specializzate nella pulizia di abiti.

Prima di affidarti a qualsiasi addetto alle pulizie o conservante, ricerca attentamente le loro politiche. Vuoi qualcuno che garantisca che non farà alcun danno durante la conservazione. E in caso di danni, globalhuntittraining.com cerca una garanzia che il&nbsp ;il costo dell’abito (non solo la conservazione) verrà rimborsato. Inoltre, scopri per quanto tempo garantiscono che l’abito da sposa rimanga intatto dopo la sua conservazione.

Suggerimenti per la conservazione dell’abito da sposa

Le macchie invisibili potrebbero essere in agguato sul tuo abito da sposa

" Stranamente, gli sversamenti più pericolosi sono quelli che non puoi vedere," afferma l’esperta Sally Conant. "Il vino bianco e altre cose si seccano, e queste macchie latenti contengono zucchero che si caramella nel tempo in macchie marrone scuro che il normale lavaggio a secco non può rimuovere. Potresti pensare che il tuo abito vada bene, ma in sei mesi o più, la macchia latente diventa giallo pallido e poi si scurisce con l’invecchiamento. Il calore accelera il processo."

 

Gli addetti alle pulizie e i conservanti professionisti sono addestrati a individuare l’invisibile. Saranno in grado di affrontare qualsiasi macchia sul tuo abito da sposa, dall’invisibile al visibile. Il orlo del tuo vestito si è sporcato a causa dei tuoi scatti perfetti in un giardino? Qualcuno ci ha versato sopra del vino rosso durante il ricevimento? Una zia troppo zelante ci ha sbavato sopra le fondamenta quando è entrata per un abbraccio? Creeranno un piano di trattamento per ogni tipo di macchia.

Presta attenzione all’etichetta sul tuo vestito

Questa è un’etichetta che non devi& #39;non voglio ignorare. Cerca eventuali istruzioni specifiche per il lavaggio a secco, ad esempio “Pulire solo a secco con solvente di petrolio”. Qualunque cosa dica, ascoltala e assicurati che il conservante o il lavasecco che scegli abbia le soluzioni di pulizia appropriate per il tuo abito da sposa.

Il tempo è essenziale

La pulizia professionale è il primo passo nella conservazione dell’abito da sposa, e prima riesci a consegnare l’abito da sposa all’addetto alla conservazione o alla tintoria, meglio è. Le spose possono aspettare settimane per pulire i loro vestiti, e questo non va bene. A quel punto, le macchie potrebbero aver avuto il tempo di fissarsi davvero.

Togliti il ​​vestito non appena il ricevimento è finito e assicurati che arrivi in ​​lavanderia il giorno successivo. Se stai partendo per una luna di miele, chiedi a una damigella d’onore o a tua madre di prenderlo per te.

La scatola di conservazione deve essere sigillata ermeticamente

Un vestito conservato viene generalmente conservato in una scatola ermetica dove l’ossigeno è stato aspirato e sostituito con azoto. Questo ha lo scopo di prevenire l’ossidazione (invecchiamento, scolorimento, ecc.), che può accadere a vestiti che sono stati conservati per diversi anni. Gli specialisti dell’abito da sposa consigliano di non rompere mai il sigillo e, se lo fai, di conservarlo e sigillarlo di nuovo.

Conserva l’abito da sposa in un luogo fresco e buio

h3>

Una volta che l’abito da sposa è stato adeguatamente pulito, è il momento di riporlo. Proteggi il tuo vestito dalla luce solare diretta, che potrebbe sbiadire e ingiallire il vestito. Rimuovilo dalla gruccia, che potrebbe causare la deformazione degli abiti più pesanti. Qualunque cosa tu faccia, evita di riporre il tuo vestito in un normale sacchetto di plastica con cerniera. La plastica come quella trattiene l’umidità e può potenzialmente scolorire un abito da sposa. L’eccezione a questo è la plastica priva di acidi, di cui sono fatte le scatole per la conservazione del matrimonio. Scegli una scatola professionale per la conservazione del matrimonio o, meglio ancora, un baule da matrimonio.

"Un baule da matrimonio privo di acidi che protegge il tuo abito dall’aria e dalla luce è il modo più sicuro per conservare il tuo abito per molti anni venire,” Conant dice. "Le borse traspiranti offrono una conservazione sicura a breve termine, ma appenderle a lungo non fa bene al tuo abito."

Non dimenticare le scarpe e il bouquet

Seguendo le misure appropriate, puoi conservare sia le scarpe che il bouquet insieme all’abito. Per le scarpe in tessuto, usa un panno delicato e una spugna tecnologiemusicalidante.altervista.org e strofina leggermente le scarpe con un detergente. Per le scarpe in pelle, dai loro una buona lucidatura. Se davvero hai fatto un numero sulle tue scarpe, puoi portarle in una lavanderia a secco. Dopo che le tue scarpe sono pulite, avvolgile in un fazzoletto bianco e mettile in una scatola.

A seconda del tipo di materiale delle tue scarpe, potresti essere in grado di includerle con il tuo vestito nella scatola di conservazione. Parla con il tuo conservazionista per vedere se questo è possibile. Per i bouquet da sposa, puoi pressare, appendere, rivestire i fiori di cera o utilizzare resina epossidica per preservare i fiori.

Conservazione dell’abito da sposa fai-da-te

Se vuoi conservare il tuo abito da sposa da solo, seguire queste linee guida ti preparerà per il successo.

  • Usa sempre guanti di cotone bianco quando maneggi l’abito da sposa.
  • Prima di pulire a fondo vestito, fai un test del tessuto in un’area poco visibile per assicurarti che non danneggi il tessuto.
  • Spazzole a setole morbide ti aiuteranno a portare a termine il lavoro. Prendi degli spazzolini da denti delicati e divertiti.
  • Non usare MAI la candeggina sul tuo camice. Il delicato tessuto potrebbe danneggiarsi in modo irreversibile se si utilizza questa sostanza chimica incredibilmente aggressiva.
  • Quando l’abito da sposa è pulito e asciutto, avvolgilo in carta velina priva di acidi o prelavato mussola non sbiancata. Evita la carta velina colorata in quanto potrebbe macchiare il vestito nel tempo. Posiziona strati di carta velina o mussola tra le pieghe del vestito per evitare pieghe permanenti. Inoltre, assicurati di imbottire il busto (e le maniche) del vestito con carta velina per mantenere la sua forma completa.
  • Metti il ​​vestito in un contenitore privo di acidi e conservalo in un’area al sicuro da luce o temperature estreme (si pensi sotto un letto). Puoi anche aggiungere pacchetti di essiccante alla silice all’interno della scatola per il controllo dell’umidità.
  • In alternativa, puoi utilizzare una busta porta abiti in plastica priva di acidi per appendere l’abito in un armadio fresco e asciutto. Evita di appendere l’abito da sposa su una gruccia di filo metallico o di legno. Gli abiti da sposa sono molto più pesanti dei normali vestiti e il loro peso può causare uno strappo sul tessuto mentre pende, il che può portare a distorsioni.

Se scegli di appendere un abito da sposa, http://8Bp.org/Community/profile/dellarech544832/ usa sempre una gruccia imbottita. Appendere il tuo abito da sposa offre la migliore circolazione dell’aria, inoltre non dovrai mai preoccuparti di pieghe permanenti.

  • Non farlo riponi il tuo abito in una soffitta, un garage, un seminterrato o una cantina, poiché le temperature e l’umidità in queste aree possono essere estreme.
  • Controlla il tuo vestito ogni due o tre anni e ripiegalo per garantire ulteriormente che non si verifichino pieghe permanenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *